Contenuto principale

Messaggio di avviso

ATTI del Convegno "Service Learning"

Locandina Service Learning

Finalità del Convegno

L’obiettivo del convegno è stato quello di approfondire le tematiche del “Service Learning” come occasione di innovazione pedagogico-didattica che mette in gioco gli alunni rispetto a “compiti autentici” e di presentare alcuni dei progetti sviluppati in rete dalle scuole in provincia di Bergamo, nel contesto di una analisi dello stato dell’arte del progetto nazionale e lombardo.

Il service learning è una proposta pedagogica che permette a bambini, adolescenti e giovani, di sviluppare le proprie conoscenze e competenze grazie a una pratica di servizio solidale nei confronti della comunità” .

Il service learning combina il raggiungimento di obiettivi sensibili per la comunità locale e di obiettivi formativi, impegnando i partecipanti in «compiti di servizio» dentro situazioni strutturate attraverso le quali è possibile non solo acquisire conoscenze e abilità, ma anche sviluppare capacità di apprendimento auto diretto e la disposizione alla riflessione.

Atti del convegno

1. “Service Learning: cos’è?” (Marta Beatrice Rota)

2. “Apprendere serve, servire insegna. La proposta pedagogica del Service Learning.” (Italo Fiorin)

3. “Aprendizaje servicio y ciudadanía activa” (Xus Martin Garcia)

4. “Fare e destinare conoscenza” (Ivo Lizzola)

5. “La sperimentazione nazionale del Service Learning, un bilancio delle esperienze” (Simone Consegnati)

6. “La sperimentazione delle scuole in Lombardia” (Rita Garlaschelli)

7. Il progetto di S.L. in Lombardia 


 

Icona Speech 

La cartelletta: files sonori degli interventi

  1. Presentazione di Marta Beatrice Rota

       2. Relazione di Italo Fiorin 

       3. Relazione di Xus Martìn Garcìa

       4. Relazione di Ivo Lizzola

    Dibattito: 

  • Fiorenza Valentini (Dirigente scolastico)
  • Lisa Pesenti (Consulta provinciale studentesca)
  • Luca Mascaretti (Insegnante)
  • Fiorin (replica)
  • Martìn Garcìa (replica)
  • Lizzola (replica)

       5. Relazione di Simone Consegnati

       6. Relazione di Rita Garlaschelli